mercoledì 25 giugno 2008

Scusate se cambio discorso...


Ma la monnezza di Napoli che fine ha fatto?
No, così, solo per sapere...

5 commenti:

alfa ha detto...

Sai che me lo chiedo anche io?
Non se ne parla più, forse per far credere ai cittadini cretini che il governo, "spostandosi" a napoli, ha risolto davvero le cose.
Insomma, Berlusconi santo subito!!

stellastale ha detto...

io che vivo in provincia di napoli vi dico che la 'munnezza' è sempre qui. in strada, perchè i cdr non funzionano e hanno anche chiuso la discarica di serre. nei siti temporanei di stoccaggio che alcuni comuni sono riusciti a recuperare, magari in periferia come nella mia città dove ne sono stoccate lì 1.800 tonnellate, tra le maledizioni delle persone che ci vivono accanto. sugli 'scarrabili', vale a dire dei cassoni mobili piazzati in strada perchè nei siti temporanei (e dire temporaneo qui da noi assomiglia molto a dire eterno) non c'entra neanche più uno spillo!!! eppure c'è chi continua a fare la differenziata, nonostante l'emergenza sia scomparsa dai tg nazionali. mi fa piacere che qualcuno in altre parti d'italia si continui a chiedere qui cosa è accaduto

Alessandro Tauro ha detto...

Tra le 10 discariche pronte per essere costruite secondo il decreto rifiuti, credo che una sia stata già aperta e inaugurata da tempo...
E credo abbiano spostato lì tutta la spazzatura ancora presente in giro per Napoli: si chiama Mediaset! ;)

PS: ma il governo non aveva promesso un consiglio dei ministri permanente a Napoli fino alla risoluzione del problema? Finora hanno fatto solo una gitarella fuori porta dopo la nomina del nuovo governo!

Simone ha detto...

si vede che non era realmete una priorità del governo.
Per Berlusconi la priorità pricipale è quella di non finire in galera, chissa quanto se ne fotte della monnezza di Napoli.

Prefe ha detto...

lui ha mantenuto le promesse: non se ne parla più.